keyboard_arrow_up

Set di Game of Thrones aprono ai turisti in vista dell’ottava stagione

Pubblicato il 26 Settembre 2018 alle 10:04

da Ilaria Roncone

Il conto alla rovescia per l’ottava stagione è cominciato e la HBO ha pensato bene di festeggiare dando la possibilità a tutti fan che lo desiderino di visitare i set di Game of Thrones.

Set di Game of Thrones aprono ai turisti in vista dell’ottava stagione

Vuoi rivivere la tua serie preferita camminando nei luoghi adibiti a set? Per i fan di Game of Thrones sarà possibile farlo molto presto, proprio in concomitanza con l’uscita dell’ottava stagione dello show. La HBO ha ben pensato a questa iniziativa in vista dell’ottava stagione della serie tv.

I numeri di Game of Thrones sono assurdi, a partire dal numero di Emmy vinti (ben 47 statuette dal 2011) arrivando al costo di ogni episodio (che si attesta attorno ai 6 milioni di dollari per le ultime stagioni). Sicuramente una delle serie più amate di sempre, Game of Thrones può vantare stuoli di fan in tutto il mondo ed è proprio a partire da questo che la HBO, canale che distribuisce la serie, ha deciso di aprire al pubblico qualcuna delle location che vengono utilizzate per girare gli episodi. A questo scopo sono state scelte quelle in Irlanda del Nord.

“Game of Thrones Legacy” a partire dalla primavera 2019

Quando sarà possibile visitare i set? A partire dalla primavera 2019, in un tour chiamato "Game of Thrones Legacy" e che fa parte della macchina di presentazione dell’ottava stagione della serie.
Quali luoghi potranno visitare i fan della fortunatissima serie che prende spunto dalle fatiche letterarie di George R. R. Martin? Winterfall, la città fortificata di Grande Inverno, Castle Black, l’Approdo del Re, e Kings Landing, il quartier generale dei Guardiani della Notte, la capitale dei Sette Regni. E il tour non finisce qui, considerato che questi sono solamente alcuni dei posti che sarà possibile visitare tra County Down, Magheramorne Quarry e County Antrim.
Nel corso del tour sarà possibile anche visitare i Linen Mill Studios, dove vengono girate tutte le scene interne del telefilm.

Il tour comprenderà mostre di costumi e accessori di scena, armi e modelli e molto del materiale di produzione utilizzato in tutti questi anni. Ci saranno anche contenuti digitali e interattivi con cui interfacciarsi per vivere esperienze che chiariranno ai fan l’enorme sforzo che è stato fatto per creare gli effetti speciali di questo successo mondiale. Ulteriori dettagli verranno comunicati in futuro, per ora la HBO sta terminando i sopralluoghi per capire come dare vita al progetto.
L’iniziativa non è nuova, considerando le due precedenti esperienza “Touring Exhibition” e “Game of Thrones Live Concert Experience”.
Questo progetto segnerà anche una svolta turistica per l’Irlanda del Nord e il vice presidente di HBO, Jeff Peters, si è detto entusiasta: “Non vediamo l’ora di aprire i cancelli e condividere l’emozione di entrare in questi fantastici set con i fan di Game of Thrones di tutto il mondo”.


ARGOMENTI: Il Trono di Spade