keyboard_arrow_up

Chi è James Taylor, ospite al Festival di Sanremo 2018?

Pubblicato il 8 Febbraio 2018 alle 19:21

da Livio Ghilardi

Ecco chi è James Taylor, il cantautore americano ospite alla terza serata del Festival di Sanremo 2018. Si esibirà anche con un brano in italiano.

Chi è James Taylor, ospite al Festival di Sanremo 2018?

Chi è James Taylor? Famoso in tutto il mondo, James Vernon Taylor è il cantautore americano ospite della terza serata del Festival di Sanremo 2018, giovedì 8 febbraio.
Taylor dovrebbe cantare La donna è mobile, la celeberrima aria del Rigoletto di Giuseppe Verdi, e le sue canzoni Fire and Rain e You’ve Got a Friend, quest’ultima con Giorgia.

Si tratta di uno degli artisti che ha venduto di più nella storia della musica leggera: più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo.
In Italia, Taylor ha collaborato nel pezzo First Me, Second Me con Elio e Le Storie Tese, tra i 20 big in gara per questa edizione del festival.

James Taylor chi è? La carriera

James Taylor nasce a Boston il 12 marzo 1948 e cresce a Chapel Hill, una piccola cittadina della Carolina del Nord. Qui, spronato dalla madre fin da bambino, inizia a studiare il violoncello per poi passare nel 1960 alla chitarra, influenzato dallo stile di Woody Guthrie.
Abbandonò la scuola e formò prima una band col fratello Alex e poi i The Flying Machine con Danny Kortchmar, ma fu ricoverato in un ospedale psichiatrico per curare una forma di depressione.

Trasferitosi a New York, Taylor divenne tossicodipendente da eroina, come racconta nel suo brano Jump Up Behind Me, dedicato a suo padre Isaac che lo salvò dalla dipendenza riportandolo a casa.

Nel 1968, durante un soggiorno a Londra, grazie a un amico riuscì a ottenere un’audizione per la Apple Records dei Beatles. Svoltasi in una piccola stanza della Apple, alla presenza di Paul McCartney e George Harrison, in quella audizione James scelse di far ascoltare Something in the Way She Moves (che poi ispirò Harrison per la sua Something).
I due Beatles rimasero colpiti dal cantautore americano e decisero di collaborare al suo omonimo album d’esordio.

Nel 1970, con l’uscita di Sweet Baby James Taylor raggiunse l’attenzione del grande pubblico, particolarmente con il brano Fire and Rain, ed il successo provocò la riscoperta dell’album precedente, soprattutto per quanto riguarda il brano Carolina in My Mind.
Il Time gli dedica una copertina vince il primo dei suoi 5 Grammy Award per la versione di You’ve Got a Friend, arrivata al primo posto nella Billboard Hot 100.

Nei decenni successivi Taylor non smetterà di comporre musica e di inanellare premi e successi nelle classifiche di vendita, comparendo anche in serie tv di successo come i Simpson e West Wing.