keyboard_arrow_up

Sanremo 2019: riconfermato Baglioni? I primi nomi per la nuova conduzione

Pubblicato il 7 Maggio 2018 alle 14:43

da Marco Tarantino

Sanremo 2019: riconfermato Baglioni? Il direttore artistico sarebbe disponibile? Al momento sono arrivate le parole del direttore generale Rai Orfeo sulla vicenda

Sanremo 2019: riconfermato Baglioni? I primi nomi per la nuova conduzione

Claudio Baglioni verso Sanremo bis? Si andrebbe in questa direzione stando a quanto riportato dagli ultimi rumors. Non sembra ci fossero tanti dubbi visto il gradissimo successo dell’ultima edizione del festival della musica italiana: il direttore artistico dovrebbe infatti essere confermato anche per la prossima edizione.

Ecco che con la sua conferma andrebbero a delinearsi anche scenari interessanti per quanto riguarda la conduzione del festival di Sanremo: chi potremmo trovare al timone? Gli ultimi due conduttori sono stati Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, sfavillanti sul palco, potrebbero non essere confermati per dare ciclicità al ruolo e freschezza. Secondo gli ultimi rumors qualora fosse confermato Baglioni potrebbe puntare su altri due artisti del Bel Paese: per il ruolo femminile si parla di Virginia Raffaele oppure Paola Coltellesi.

Andiamo a vedere cosa ha dichiarato adesso il direttore generale dell’azienda Rai riguardo la conduzione artistica del Festival e sugli eventuali conduttori dell’edizione del festival della musica italiana che andrà in scena il prossimo anno.

Orfeo: riconfermato Baglioni? Le sue parole

Come detto si va verso la conferma di Claudio Baglioni: abbiamo visto anche chi potrebbe essere la donna incaricata di prendere il posto della bella e brava svizzera Michelle. Le parole di Orfeo sembrano trapelare più di una conferma...

Il vertice Rai andrebbe verso il 2019 ancora con Claudio Baglioni: Mario Orfeo, direttore generale dell’azienda, ha parlato rilasciando dichiarazioni piuttosto chiare: "Baglioni condurrà Sanremo anche nel 2019? Si sarebbe quasi fatta. Ho motivo di pensare che sia più di un augurio", ha dichiarato Orfeo. La notizia sembra essere sempre più certa, al punto da aggiungere: "Nel cda Rai di domani dirò che c’è la disponibilità di Baglioni. Sulla squadra deciderà lui come direttore artistico. Una cosa alla volta".

Mario Orfeo ha poi parlato anche della stagione in Rai dell’anno prossimo, arrivando a toccare molti argomenti anche dolorosi come la morte di Fabrizio Frizzi e gioiosi come il ritorno in campo di Fiorello ed infine il rinnovamento di Domenica In. Ecco le sue dichiarazioni su questi temi: "Chiuderemo il bilancio 2017 in maniera molto positiva, mi abbiamo rimesso in piedi con un contenimento delle spese. Il 2018 sarà un anno più difficile per la questione dei diritti tv: si prevede un pareggio. Credo che a maggio dell’anno scorso Fazio avesse già un passo fuori dalla Rai. Oggi sta con tutti e due i piedi in Rai: 410mila euro a puntata la domenica costano meno di una fiction. Sarebbe stato grave perderlo, fa un programma di grande interesse. Poi è chiaro, il passaggio a Rai1 ha avuto un riflesso su Rai3. Frizzi? Era un talento della tv, sapeva fare tutto. La sua morte è stata la cosa più dolorosa del mio periodo in Rai. Era un talento a 360 gradi, sapeva fare tutto: cantare, presentare. L’affetto che gli ha dato il pubblico lo ha dimostrato, c’era un legame. Fiorello invece torna in Rai? È stato lui a dire che torna su Rai1 a novembre. I giornali titolano così e io mi fido ancora dei giornali. Domenica In invece? Sicuramente sarà in versione rinnovata. Il programma ha sofferto l’anno scorso, lo cambiamo, sarà composta da più elementi ma resterà una parte con Cristina Parodi".


ARGOMENTI: Festival di Sanremo