keyboard_arrow_up

Damante De Lellis: crisi finita?

Pubblicato il 12 Giugno 2018 alle 17:25

da Marco Tarantino

Damante De Lellis: crisi finita? La relazione e l’amore tra i due sarebbe nuovamente sbocciato

Damante De Lellis: crisi finita?

Damante De Lellis: crisi finita? Damante De Lellis è finita la crisi o i due si sono separati? Questa domanda che si fanno tutti i fan per quanto riguarda una delle coppie più chiacchierate del web.

Si era parlato di tradimento, si era parlato di una crisi passeggera... Ma Andrea Damante sembra essere ancora innamorato della donna anche se Giulia De Lellis ha fermato che non tornerà mai più sui suoi passi.

Possibilità che i due tornino insieme? L’ex tronista di Uomini e Donne e l’ex fidanzata dopo un rapporto di intensa passione sembrano aver ritrovato la pace? I due sembrano essersi prima separati e adesso sembra essere tornata la pace grazie un incontro che dovrebbe essere avvenuto a Verona ma i due è ancora poco chiaro Se si siano totalmente chiariti.

Andiamo a vedere allora le parole di Damante sulla situazione con la De Lellis. L’amore tornerà?

Damante De Lellis le parole di Andrea

Andrea Damante esce allo scoperto ed ha svelato i suoi sentimenti verso Giulia De Lellis. Queste sono state le tue dichiarazioni riguardo la relazione a Chi: "

“Abbiamo vissuto due anni dentro a una bolla, non siamo mai stati soli. Abbiamo avuto troppa gente addosso pronta a dirci che cosa fare, dove andare. Siamo giovani e un mio grande errore è stato quello di non saper gestire la situazione – ha ammesso -. Soprattutto di non sapere fermare un forte momento di crisi che abbiamo avuto. È partita un’onda fortissima che ci ha separato. E siamo esplosi. “Provo dolore per la fine di questa storia. Io amo ancora Giulia e lei lo sa. Sto lottando con la parola responsabilità. Ieri ero meno adulto rispetto a questi sentimenti, oggi no. Ho commesso degli errori, idem lei. Non voglio che resti il rancore. Due persone possono chiudere una storia, ma so che noi due rimarremo speciali per sempre l’uno per l’altra”.