keyboard_arrow_up

Condizioni Nadia Toffa: le parole della conduttrice

Pubblicato il 4 Dicembre 2017 alle 14:32

da Marco Tarantino

Condizioni Nadia Toffa: l’inviata e conduttrice delle Iene è stata ricoverata in urgenza a Trieste e poi trasporta a Milano. Lo stato di salute ad oggi.

Condizioni Nadia Toffa: le parole della conduttrice

Condizioni Nadia Toffa? La conduttrice ed inviata delle Iene si trovava a Trieste quando si è sentita male ed è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale di Cattinara nel reparto di terapia intensiva.

Trasferita poi a Milano, è stata controllata dai medici che hanno escluso si tratti di un aneurisma. Tantissimi i messaggi di supporto dal web di colleghi, amici e fan che hanno sostenuto la Iena.

Condizioni Nadia Toffa

La giornalista de Le Iene è uscita dal coma, la notizia è stata riportata proprio ieri e comunicata dai medici ai giornalisti e poi confermata anche dalla Iena via Instagram.
Nadia è ricoverata al San Raffaele di Milano e restano ancora ignote le condizioni, o meglio cosa l’abbia colpita.

Il bollettino medico dell’ospedale al momento ha negato la possibilità che il malore sia dovuto ad un ictus oltre che ad un aneurisma. La prognosi però resta ancora riservata.

Le parole di Nadia Toffa ed il commento delle Iene

"Ho preso una bella botta, ma tengo duro. Adesso parlo con i medici e cerchiamo di risolvere questa scocciatura. Stasera le Iene me le guardo da questo lettino, e vediamo che combinano senza di me... Torno presto." Così ha voluto rassicurare tutti Nadia via social.

I colleghi anche commentato l’accaduto con parole chiare mostrando vicinanza alla donna:
"Potete immagine che per noi le ultime 30-32 ore sono state terribili, le peggiori della nostra vita. Il motivo lo sapete tutti, la nostra Nadia è stata male. Ieri la redazione si è bloccata, congelata. Poco prima delle 13 di ieri ci è arrivata una telefonata dalla hall di Trieste e ci avvisano che Nadia è crollata a terra, ha avuto un malore. Questa era l’unica cosa che sapevamo, non si capiva cosa fosse successo. Un’aggressione, un malore, lo stress".

Durante la puntata del 3 dicembre hanno poi aggiunto: "Quando è arrivata al pronto soccorso abbiamo appreso che si trattava di codice rosso. Ci si è gelato il sangue addosso, non sapevamo più che pensare. Fino alle 18.30 di ieri quando ci hanno detto che Nadia si era svegliata e stava meglio. Abbiamo ricominciato a respirare e ci siamo emozionati".

Infine via Instagram la puntata viene dedicata proprio alla conduttrice: "Grazie per aver seguito con noi la puntata di questa sera che dedichiamo alla nostra Iena. Forza Nadia, ti aspettiamo presto dietro quel bancone"

Quando tornerà in onda? Tutti i colleghi sono al suo fianco, ed al momento non è chiara la sua condizione di salute.
La prognosi resta riservata, vi aggiorneremo appena saranno presenti novità. Non ci resta nel frattempo che mandarle un abbraccio virtuale: torna presto Nadia!


ARGOMENTI: Le Iene