keyboard_arrow_up

Chi è Elena Ferrante? Autrice di "L’amica geniale"

Pubblicato il 31 Ottobre 2018 alle 09:39

da Ilaria Roncone

Chi è Elena Ferrante, l’autrice della trilogia che parte con “L’amica geniale”. Aspettando il debutto della serie tv a metà novembre, scopriamo qualcosa in più su di lei.

Chi è Elena Ferrante? Autrice di

Elena Ferrante sta tanto facendo parlare di sé grazie ai suoi libri (quattro, per la precisione) il cui primo è “L’amica geniale”, la cui versione serie tv deve a breve sbarcare sui piccoli schermi. Ma chi è Elena Ferrante? Sicuramente “L’amica geniale” non è una storia che ha appassionato solamente l’Italia ma lo si può definire un vero successo letterario che ha coinvolto tutto il mondo, grazie alle numerose traduzioni che sono state fatte.

Sull’identità della scrittrice sono state fatte tantissime supposizioni, quello che si sa per certo è solo che la donna è nata a Napoli nel 1943. L’autrice ha da sempre preferito mantenere la massima riservatezza rispetto alla sua identità, utilizzando lo pseudonimo di Elena Ferrante. Poco altro sappiamo sulla donna: ha seguito gli studi classici a Napoli, dove è nata e cresciuta, e la sua autrice preferita è Elsa Morante.

Chi è Elena Ferrante: l’inchiesta

Dopo la sua prima pubblicazione, nel 1992, Elena Ferrante ha scritto una serie di libri che le hanno dato le hanno portato successo. Passati svariati anni senza che l’autrice si presentasse mai o rendesse noto il suo volto, i fan si sono convinti che si trattasse di uno pseudonimo. Solo il suo editore e pochissime altre persone sono a conoscenza della sua reale identità, che è rimasta e continua a rimanere nascosta al suo pubblico da decenni.
Dopo il grande successo a partire dal 2011 dovuto a “L’amica geniale”, primo di quattro libri, alcuni giornalisti hanno cominciato seriamente a scavare per scoprire l’identità dell’autrice del famoso libro e di tutti quelli che sono seguiti nella quadrilogia ("Storia del nuovo cognome", "Storia di chi fugge e di chi resta" e "Storia della bambina perduta"). I quattro libri hanno avuto un successo strepitoso in Italia e non solo, dato che in pochi anni la voce si è sparsa e, in un processo molto raro per la letteratura italiana, i libri di Elena Ferrante sono stati tradotti in altre lingue diventando best seller negli Stati Uniti. Anche la candidata alle presidenziali Hillary Clinton ha ammesso di essere fan della serie.
Il toto Elena Ferrante si è acuito, quindi, tirando in ballo una serie di nomi riconducibili alla letteratura italiana (anche uomini) sia famosi che meno famosi. L’ipotesi più accreditata riconosce Elena Ferrante nella scrittrice Anita Raja, traduttrice 63enne residente a Roma figlia di madre ebrea di origine polacca che dovette, per sfuggire all’Olocausto, trasferirsi a Napoli. Sposata con lo scrittore napoletano Domenico Starnone, Raja pubblica da tempo con Edizioni e/o (la stessa casa editrice della Ferrante) come traduttrice di tedesco.
L’autore dell’inchiesta che ha portato a puntare il dito su Raja ha messo a confronto i conti di Edizioni e/o con lo stipendio dell’autrice, notando il medesimo incremento all’aumentare del successo dei libri della Ferrante.
Questo andare a fare i conti nelle tasche dell’autrice, nello specifico, è stato mal visto non solo dalla casa editrice ma anche dai fan dell’autrice, che sono d’accordo all’idea di rispettarne l’anonimato, se questo è il suo volere. L’editore di Ferrante, Sandro Ferri, ha anche dichiarato: “Pensiamo che questo genere di giornalismo sia disgustoso. Si tratta di andare a cercare nel portafoglio di un autore che ha deciso di non rendersi pubblico”.

I libri di Elena Ferrante

Elena Ferrante ha pubblicato una serie di titoli:

  • L’amore molesto, Roma, E/O, 1992
  • I giorni dell’abbandono, Roma, E/O, 2002
  • La frantumaglia, Roma, E/O, 2003
  • La figlia oscura, Roma, E/O, 2006
  • La spiaggia di notte, Roma, E/O, 2007
  • L’amica geniale, Roma, E/O, 2011
  • Storia del nuovo cognome. L’amica geniale volume secondo, Roma, E/O, 2012
  • Cronache del mal d’amore, Roma, E/O, 2012
  • Storia di chi fugge e di chi resta. L’amica geniale volume terzo, Roma, E/O, 2013
  • Storia della bambina perduta. L’amica geniale volume quarto, Roma, E/O, 2014