keyboard_arrow_up

Perché Loredana Bertè è stata esclusa da Sanremo 2018. Ecco per quale motivo

Pubblicato il 19 Dicembre 2017 alle 13:28

da Sara Tamisari

Perché Loredana Berté è stata esclusa da Sanremo 2018? L famosa cantante si è sfogata sui social riguarda la sua esclusione, eccone i motivi

Perché Loredana Bertè è stata esclusa da Sanremo 2018. Ecco per quale motivo

Perché Loredana Berté è stata esclusa da Sanremo 2018? La Bertè ha sempre avuto la fama di essere una che va controcorrente, senza mai sottostare alle imposizioni venute dalle alte sfere.
Questa è proprio la prerogativa che l’ha resa famosa e stimata in tutto il settore artistico italiano.

Adesso è invece giunta la notizia che la Bertè è stata esclusa da Sanremo e la cantante ha deciso di sfogare la propria indignazione sui social, il motivo della sua esclusione sembra futile e Sanremo ha risposto a tono, scopriamo insieme che cosa è successo.

Perché Loredana Bertè è stata esclusa da Sanremo 2018?

Loredana Bertè aveva presentato il proprio pezzo originale alla commissione di Sanremo, aveva fatto tutto secondo il regolamento, niente era andato storto. A parte un piccolo dettaglio: la commissione di Sanremo ha deciso che il pezzo presentato dalla Bertè non andava bene, senza in realtà motivare la propria scelta.

Sanremo ha così deciso di proporre alla Berté di cantare un pezzo scritto da Biagio Antonacci, i due cantanti, come è noto, seguono di certo una linea artistica molto differente.
La Bertè ha sempre cantato canzoni che andavano oltre i canoni e oltre la tradizione, diventando famosa e apprezzata nell’ambiente musicale soprattutto per questa sua caratteristica.

Al contrario, le canzoni di Biagio Antonacci si vanno a collocare esattamente nello specchio tradizionale della musica italiana, andando quindi contro la linea artistica della Bertè.

La Bertè ha infatti gentilmente declinato la proposta di cantare una canzone di Antonacci e la motivazione, più che ovvia, era quella di non tradire la propria linea artistica.
Questo le è costata l’esclusione dal festival di Sanremo ed è proprio così che sulla propria pagina, Loredana Bertè, commenta l’accaduto:

Siamo "Ufficialmente dispersi"!
"Sul palco sono rose e fiori, dietro le quinte è guerra grande"...
Sono molto amareggiata.
Mi sono attenuta al regolamento del Festival di Sanremo presentando, tramite i canali ufficiali, nei tempi e nei modi richiesti, un pezzo al quale credevamo molto.

Il giorno prima della comunicazione dei nomi dei big in gara ARRIVA LA DOCCIA FREDDA: sono stata contattata dal portavoce del direttore artistico, il quale mi ha proposto una canzone di Biagio che era pervenuta alla commissione. Avrei dovuto provinarla in poche ore... ascoltarla, impararla, registrarla. Tra l’altro quel pezzo già mi era stato proposto da Biagio stesso qualche settimana prima ed io gentilmente avevo declinato, spiegandogli che già avevo fatto la mia candidatura ufficiale.
Alla fine ho deciso di restare fedele alla mia scelta artistica, sicura che avrei dovuto rinunciare al festival.

Mi spiace per il mio pubblico che aspettava di rivedermi su quel palco, ma ho preferito essere fuori da Sanremo e non tradire il mio mondo artistico piuttosto che essere in gara con qualcosa che non mi somigliava.

La scelta della Berté è più che giusta dal punto di vista artistico, se avesse presentato una canzone non in linea con la propria musica di certo avrebbe trasmesso un’immagine di sé in cui non si sarebbe riconosciuta e in cui i suoi fan non l’avrebbero riconosciuta.

Perché la Bertè è stata esclusa da Sanremo 2018? Motivazioni della commissione

Dall’altro lato, la commissione di Sanremo ha voluto prontamente rispondere alla Bertè spiegando, le loro motivazioni e mettendo in mezzo il fatto che anche altri artisti non sono entrati a far parte dei 20 Big del festival:

La commissione musicale del festival di Sanremo, presieduta da Claudio Baglioni, ha proposto a Loredana Berté un brano presentato da Biagio Antonacci come autore. Era una semplice proposta e lei non la ha accettata.

La commissione, pur apprezzando il brano presentato da Loredana Berté, non lo ha ritenuto tale da poter entrare nella rosa dei venti Big in gara. E d’altronde, scelte ugualmente dolorose hanno riguardato all’incirca altri 120 artisti. Se con Loredana è stato fatto questo tentativo era proprio perché la commissione ci teneva alla sua presenza

Leggi anche Michelle Hunziker condurrà Sanremo insieme a Claudio Baglioni? Manca l’accordo sul cachet

Più che una spiegazione argomentata, quella della commissione di Sanremo sembra una giustificazione una sorta di: "ti abbiamo esclusa, ma anche altri sono stati esclusi".
Non proprio esaustiva dal punto di vista argomentativo, ma che comunque fa in modo che la commissione di Sanremo ne esca con la fedina pulita e nessun peso sulla coscienza.


ARGOMENTI: Festival di Sanremo