keyboard_arrow_up

Storie maledette, anticipazioni della puntata dell’11 marzo

Pubblicato il 11 Marzo 2018 alle 14:59

da Serena Bernardelli

Storie maledette, anticipazioni della puntata dell’11 marzo che andrà in onda su Rai 3 alle 21.20. Saranno mandate in onda le interviste a Cosima e Sabrina Misseri, accusate dell’omicidio della quindicenne Sarah Scazzi.

Storie maledette, anticipazioni della puntata dell’11 marzo

Torna questa sera, 11 marzo, il programma cult di Rai 3 tornerà in onda alle 21.20.
Stiamo parlando di Storie maledette e le anticipazioni sono ricche di interviste davvero imperdibili.

Alla conduzione sempre Franca Leosini che sin dal 1994, è la protagonista del programma di tipo documentaristico che da sempre intrattiene il pubblico per l’approccio particolare con cui affronta i casi di cronaca nera.

La sedicesima edizione del programma mantiene lo stesso obiettivo di quelle precedenti: raccontare uno degli omicidi che ha scosso maggiormente l’Italia negli ultimi dieci anni.
Il programma con la regia di Fabio Vannini tratterà del caso di Sarah Scazzi, la quindicenne trovata morta in un pozzo ad Avetrana, in Puglia, il 26 Agosto 2010.

A otto anni dalla sua morte la verità su questo caso non è ancora venuta a galla e il giallo circa l’omicidio della quindicenne pugliese è ancora aperto.

Storie Maledette manderà in onda le interviste esclusive a Sabrina Misseri, cugina della vittima, e a sua madre Cosima.
Entrambe le donne sono state condannate all’ergastolo in via definitiva con l’accusa di omicidio colposo.
Le due donne, che stanno scontando la pena nel carcere di Taranto, si racconteranno per la prima volta alle telecamere della Rai, cercando di spiegare la loro verità e il loro punta di vista.

Storie maledette, anticipazioni della puntata dell’11 marzo

Le puntate di Storie maledette dedicate alla tragedia di Avetrana e intitolate Sarah Scazzi: quei venti minuti per morire, saranno due: la prima in onda questa sera 11 marzo e la seconda domenica 18 marzo.

Franca Leosini, con il suo velato sarcasmo e la sua eleganza senza tempo, è l’unica insieme a Federica Sciarelli, conduttrice di Chi l’ha visto?, a poter trattare certi argomenti senza risultare macabra o fuori luogo.

L’obiettivo del programma è quello di portare alle luce alcuni dei dettagli che la cronaca ha trascurato in questi anni.
Verrà evidenziata la natura umana di queste due donne, che si sono sempre dichiarate innocenti, che troppo spesso è stata dimenticata dai media che hanno trattato questo caso.
L’omicidio di Avetrana è un caso molto complesso e sicuramente alcune verità dovranno ancora essere scoperte.
Franca Leosini cercherà con queste due puntate dedicate di fare chiarezze tra le moltissime questioni ancora oscure della vicenda.