keyboard_arrow_up

Black Mirror 5, quando inizia e anticipazioni

Pubblicato il 3 Ottobre 2018 alle 09:38

da Ilaria Roncone

Black Mirror 5 è vicino alla puntata di esordio. Vediamo insieme quando inizia e le - poche - succulente anticipazioni che ci sono state date fino ad ora.

Black Mirror 5, quando inizia e anticipazioni

L’attesissimo Black Mirror 5 dovrebbe arrivare a una anno di distanza dall’uscita della quarta stagione. Quando inizia Black Mirror 5, quindi? Si presuppone una data orientativa, probabilmente nel mese di dicembre, considerando che la scorsa serie è uscita il 29 dicembre. Anche stavolta avremo il regalo di fine anno? Non ci resta che attendere.
Il fiore all’occhiello della produzione televisiva britannica ha vinto due Emmy nel 2018, nello specifico come miglior film televisivo e miglior sceneggiatura.

Non ci sorprende la massima riservatezza su tutto ciò che riguarda lo show e il fatto che le notizie siano centellinate. La serie tv cult, che pone all’attenzione del pubblico le conseguenze estreme dell’esasperazione della tecnologia, è attesissima soprattutto per la sola notizia che ha fatto il giro del mondo: le anticipazioni di Black Mirror 5 parlano di un probabile episodio interattivo. Come sarà? Difficile dirlo, possiamo solo fare ipotesi su ciò che finora la produzione ha lasciato trapelare.

Black Mirror 5 anticipazioni: ci sarà un episodio interattivo?

Le ultime indiscrezioni che tanto stanno facendo chiacchierare parlando di una puntata interattiva in Black Mirror 5. Charlie Brooker, creatore della serie tv, ha svelato che è prevista una puntata interattiva in cui sarà lo spettatore a decidere ciò che farà il protagonista, come una sorta di gioco in cui ciascuno degli spettatori potrà creare la propria avventura personale. Ci saranno una serie di linee narrative con epiloghi multipli, differenti a seconda del percorso che ognuno di noi deciderà di compiere. L’ideatore della serie è sempre stato un grande appassionato di videogiochi, e proprio da un videogioco prende questa idea, rendendo una puntata di una serie tv per la prima volta interattiva, una sorta di episodio fai-da-te.
I fan potranno interagire col protagonista e prendere decisioni chiave che porteranno la storia a svilupparsi in un senso piuttosto che in un altro.

Alcune fonti vicine a Netflix, inoltre, parlano di come la società stia sviluppando una serie di progetti interattivi che mettano in relazione i personaggi delle serie tv e il pubblico, che sarà così in grado di creare la propria versione della storia. Al di là di questi progetti, Netflix aveva già sperimentato la questione dell’interattività con una serie di episodi dedicati ai bambini.
Anche HBO ha fatto i primi passi in questo senso, avendo sviluppato una serie interattiva, nello specifico Mosaic di Steven Soderbergh. Netflix, rispetto a quest’ultima, prevede un livello di interattività diverso sul quale tuttavia non ci sono ancora state delle dichiarazioni precise.


ARGOMENTI: Black Mirror